Il prossimo 27 gennaio si celebra il “Giorno della Memoria”, istituito in Italia per non dimenticare, e per ricordare, tutte le vittime della Shoah.
Con la legge 211 del 20 luglio 2000 infatti il MIUR e l’ UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) “sono impegnati a promuovere iniziative e progetti finalizzati a tramandare e rafforzare nei giovani la consapevolezza della Shoah, renderne sempre vivo il ricordo e tributare il doveroso omaggio alle vittime e a quanti si opposero al progetto di sterminio nazista, sacrificando la propria libertà e la propria vita”. In occasione di tale data anche l’ Amministrazione comunale di Cava de’ Tirreni intende celebrare la giornata con la convocazione di un “Consiglio Comunale”, dedicato agli studenti per discutere dell’argomento tra gli scranni cittadini, creando le condizioni per parlare con le giovani generazioni e sollecitarle per far nascere la consapevolezza di quella che ha rappresentato una delle pagine piu’ tristi della nostra storia.

L’evento, che si terrà presso la Sala Consiliare del Palazzo di Città sabato 27 gennaio p.v, a partire dalle ore 10.00, prevede anche una testimonianza sul tragico momento storico e la proiezione di un filmato documentario.In tale occasione sarà possibile, per ogni istituzione scolastica, la presentazione nella Sala Consiliare di materiale allestito per il Giorno della memoria dalle varie classi ( foto, elaborati, ecc.), previo accordo con l’Ufficio Istruzione.

Si invitano le scuole, con una rappresentanza di alunni, a partecipare.

Le domande di iscrizione al primo anno della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado e ai Centri di Formazione Professionali regionali (CFP) possono essere presentate dal 16 gennaio fino al 6 febbraio 2018

Le iscrizioni alle scuole statali vengono effettuate esclusivamente on line mentre quelle alle scuole paritarie sono effettuate on line solo se la scuola aderisce all’iniziativa.

Le iscrizioni ai corsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) funzionanti presso i Centri di Formazione Professionale (CFP) vengono effettuate on line solo nel caso di adesione da parte della singola Regione. 

Anche quest’anno le famiglie possono accedere al portale “Iscrizioni on Line” (IOL)  mediante l’utilizzo del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), in caso contrario chi non possiede già uno SPID può effettuare la registrazione sul sito a partire dal 9 gennaio 2018.  Tutte le informazioni sono sul sito www.iscrizioni.istruzione.it/ che riporta tutte le attività relative alla fase delle iscrizioni. 

Si coglie l'occasione per ricordare che da tale data (16 gennaio) vanno effettuate anche le iscrizioni al servizio di mensa e di trasporto studenti curato dall'Ufficio istruzione  per l'anno scolastico 2018/2019, la cui modulistica è disponibile nell'apposita sezione di questo sito.

locandina rassegna autunno cavese 2017

L’Associazione TEMPRART, con sede a Cava de’ Tirreni, in viale Marconi, 53, offre agli Allievi di tutte le Scuole Secondarie di secondo grado del Territorio la possibilità d’ingresso privilegiato agli Spettacoli della Rassegna teatrale in oggetto alle seguenti condizioni:

Biglietto ridotto per Gruppi Scolastici: euro 7,00

Proposta valida per tutte le repliche serali del Lunedì, alle ore 19,00 e per la mattinata esclusiva per le Scuole, sabato 27 gennaio 2018 ore 10:30

Sede degli spettacoli: Auditorium De Filippis (I.I.S. ”Della Corte-Vanvitelli”), via prol. Marconi 1 - Cava de’ Tirreni. Posti numerati

Ritiro dei biglietti, tramite un Rappresentante scolastico esclusivamente in prevendita presso Cartoleria Tirrena, via Mazzini 89, Cava de’ Tirreni - tel. 089 464868.

I Dirigenti scolastici, il corpo docente e gli studenti tutti sono invitati a partecipare.

 Ecco  il PROGRAMMA.

  • Lunedì, 4 Dicembreore 19:00, LA LOCANDIERA 
    Commedia di Carlo Goldoni 
    Regia di Renata Fusco
  • Lunedì, 18 Dicembre, ore 19:00, IN NOME DEL FIGLIO
    Storie di Donne in chiaroscuro
    Pièce teatrale e Regia di Clara Santacroce
  • Lunedì, 8 Gennaio 2018, ore 19:00LA VECCHIA DE LO CUNTO 
    Da LO CUNTO DE LI CUNTI di Giovan Battista Basile
    Messinscena e Regia di Clara Santacroce
  • Sabato 27 gennaio 2018, ore 10,30L’ISTRUTTORIA
    di Peter Weiss
    Nel Giorno della Memoria – Mattinata per le Scuole 
    Regia di Clara Santacroce e Renata Fusco
  • Lunedì, 26 febbraio ore 19:00, ‘NA LAVA D’AMMORE'
    Musical Napoli fra storia, leggenda e musica
    Testo, Coreografie e Regia di Renata Fusco

 Spettacolo teatrale in occasione del Giorno della Memoria

Sabato 25 novembre 2017, alle ore 18.30, nella Sala Consiliare di Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, si terrà una manifestazione dedicata alla Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. La data del 25 novembre è stata ufficializzata dall’ Assemblea Generale dell'ONU e scelta da un gruppo di donne attiviste, in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal, considerate esempio di donne rivoluzionarie per l'impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo, il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell'arretratezza e nel caos per oltre 30 anni. Anche il nostro Comune, in prima linea sulla problematica, che è sempre piu’ al centro dell’attenzione nazionale, ha deciso di partecipare a tale giornata con un evento che riunisce vari momenti e punti di vista contro la violenza femminile. All’evento sono previsti i saluti istituzionali del Sindaco Vincenzo Servalli, dell'Assessore Regionale alla Formazione e alle Pari Opportunità Chiara Marciani, della scrivente e del Consigliere con delega alle Pari Opportunità Paola Landi.

La manifestazione gode del contributo delle associazioni Fuori Tempo Teatro Luca Barba, dell’ Infinity Dance Studio asd e delle Associazioni La Rosa di Gerico, Frida e Pandora Associazione Artiste ceramiste nonché del Maestro di Arti Marziali, Gerardo Baldi.  Durante l’evento sarà anche presentata dal personale della biblioteca Comunale Avallone e dell’ Archivio storico comunale una proposta di lettura, una sorta di bibliografia ragionata, con la possibilità di utilizzare il bookcrossing, sull'argomento specifico. E’ inoltre prevista la partecipazione delle scuole medie superiori del territorio e precisamente del Liceo scientifico "Andrea Genoino"con la prof.ssa Maria Olmina D’Arienzo, dell'IIS "Della Corte-Vanvitelli" con la prof.ssa Franca Masi e dell'IIS "De Filippis - Galdi", prof.ssa Mariapia Vozzi. La serata, condotta da Carmela Novaldi, si articolerà anche alcuni momenti artistici con Mimma De Luca, Rocco Giordano, Ivano Attanasio e Francesco Stanzione, con una testimonianza di Maria Di Massa.
Dirigenti, docenti,studentesse e studenti sono invitati a partecipare alla manifestazione, dove potrà essere dato il contributo di tutti contro il fenomeno della violenza sulle donne che, purtroppo, ha segnato negativamente anche il 2017, per cercarla di affrontare e contrastare con momenti di sensibilizzazione e di riflessione.

Con D.D. n. 160 del 02/11/2017 il  Dipartimento 50 della Giunta regionale della Campania - Direzione Generale per le politiche sociali e socio-sanitarie ha approvato l’ avviso pubblico "SCUOLA DI COMUNITÀ" A valere sul POR CAMPANIA FSE 2014-2020 - ASSE 2 – Obiettivo specifico 6 - AZIONE 9.1.2,  per un valore complessivo di 8.248.000 euro. La finalità del progetto è quella di diffondere la cultura della legalità e contrastare la dispersione scolastica attraverso la realizzazione di interventi tesi a potenziare l’apprendimento sociale e culturale di giovani, in particolare di quelli appartenenti a nuclei familiari in condizione di svantaggio.   Ciascuna proposta progettuale è finanziata fino ad un importo massimo di 183.000 euro ripartito nelle seguenti tre azioni: 

  • educazione alla legalità e supporto scolastico (per un massimo di 102.000 euro)
  • sostegno alla genitorialità (per un massimo di 66.500 euro)
  • animazione territoriale (per un massimo di 14.500 euro).

Beneficiari dell’Avviso sono i soggetti del terzo settore con il ruolo di capofila in partenariato con 4 Istituti Scolastici con sede nel territorio della regione Campania. Possono aderire al partenariato altri soggetti del terzo settore, enti pubblici locali, enti di promozione dello sport ed associazioni sportive e associazioni antiracket ed antiusura. Ciascun soggetto del partenariato obbligatorio e facoltativo deve partecipare, pena l’esclusione, ad una sola proposta progettuale. Al fine di un coinvolgimento delle scuole alla partecipazione del Bando, oggi 16 novembre 2017  presso la Sala Commissioni di Palazzo di Città è stata indetta per le SS.LL. una riunione operativa.

avvisi e comunicazioni dall'Ufficio pubblica Istruzione

Bandi e Concorsi per scuole e studenti 

comunicazioni dalle scuole e per le scuole

notizie per studenti e genitori