La Regione Campania ha pubblicato in data 8 ottobre 2018 sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania l'Avviso Pubblico "Percorsi di inserimento attivo per gli alunni con bisogni educativi speciali". Il bando, relativo alle Azioni 2 e 3 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2007-2013, mette a disposizione di reti di scuole e soggetti del terzo settore  € 3.186.875,00 euro per la realizzazione di percorsi che favoriscano l'inserimento scolastico degli alunni con bisogni educativi speciali. Con tali risorse vengono finanziati 40 progetti da sviluppare su due annualità nel periodo tra il novembre 2018 e il giugno 2020 articolati su tre percorsi: sostegno scolastico, sostegno psicologico e formazione dei docenti. Beneficiari del bando sono reti composte da almeno 5 Istituzioni scolastiche primarie e secondarie di primo e secondo grado della Regione Campania e almeno un soggetto del Terzo Settore, per un totale dunque di circa 200 scuole e 40 associazioni della regione. Il termine per la presentazione delle proposte progettuali è fissato al 7 novembre 2018.

Interessante è la possibilità di allestimento di ambienti per l’apprendimento speciali, con la possibilità di dotazione di sussidi didattici e dotazioni strumentali per gli alunni BES.

Il bando è reperibile all'indirizzo : http://burc.regione.campania.it/eBurcWeb/directServlet?DOCUMENT_ID=116373&ATTACH_ID=173894

Si comunica che la Tesoreria Comunale - Banco di Napoli – Corso Mazzini (Parco Beethoven) ha reso noto la possibilità di riscossione del contributo emesso in favore degli aventi diritto che hanno provveduto all' acquisto libri di testo scolastici  per l' anno sc. 2017/2018.

Il calendario delle riscossioni è il seguente:

  • 17 ottobre 2018 dalla lettera A alla lettera C
  • 18 ottobre 2018 dalla lettera D alla lettera M
  • 19 ottobre 2018 dalla lettera N alla lettera Z

Per ogni chiarimento l'utenza puo' rivolgersi direttamente all'Ufficio Istruzione negli orari di apertura al pubblico o verificare il proprio contributo su questo sito, nella home page, inserendo il codice fiscale del richiedente ed il codice numerico rilasciato dall’URP al momento della presentazione della pratica.

Torna l’appuntamento annuale con Puliamo il Mondo, l’evento che vede la partecipazione di scuole e cittadini con lo scopo di riqualificare un’area della città, sensibilizzando alla cultura del rispetto del territorio in cui viviamo.Quest’anno l’evento si terrà sabato mattina 13 ottobre lungo la strada Croce-Pellezzano. Con le scuole l’incontro è fissato alle ore 9:30 alla Piazzetta di Croce: volontari del Circolo Legambiente di Cava de’ Tirreni intratterranno gli alunni con giochi sulla raccolta differenziata e con piccole attività di pulizia in un’area circoscritta adiacente la Piazzetta di Croce. A tutti i bambini partecipanti sarà distribuito e regalato un kit per effettuare la pulizia e il cappellino di Legambiente.

Si invitano le scuole a partecipare all’iniziativa.

Le foto dell'evento

Anche per l’anno scolastico 2018/2019 le famiglieipossono richiedere contributo per l’acquisto dei libri di testo. Possono accedere al beneficio gli studenti che frequentano le Scuole Secondarie cittadine di I e II grado, pubbliche e paritarie, appartenenti a nuclei familiari il cui Indicatore ISEE, in corso di validità, rientri nelle seguenti due fasce:
-Fascia 1: ISEE fino a € 10.633,00
-Fascia 2: ISEE da € 10.633,01 a € 13.300,00

Le relative istanze dovranno essere corredate, a pena esclusione dal beneficio, di tutti gli allegati richiesti. Le risorse disponibili saranno destinate prioritariamente alla copertura del fabbisogno dei richiedenti con ISEE rientrante nella Fascia 1. Qualora residuano risorse dopo la copertura totale del fabbisogno riferito alla Fascia 1, le stesse saranno destinate alla copertura del fabbisogno dei richiedenti con ISEE rientrante nella Fascia 2. L’entità del contributo è rapportata al fondo disponibile assegnato al Comune di Cava de’ Tirreni dalla Regione Campania, alla classe e alla tipologia della scuola frequentata dallo studente e al numero delle istanze presentate.
Le domande, da redigersi su appositi stampati da ritirare presso l’U.R.P. e presso l’Ufficio Istruzione del Comune di Cava de’ Tirreni possono essere presentate dal 1 al 26 ottobre 2018  all’Ufficio Relazioni con il Pubblico ( uff. Protocollo) del Comune di Cava de’ Tirreni sito in Piazza Abbro.  Non saranno ammesse al contributo domande pervenute oltre il termine stabilito.
Alle domande va allegata:
1) fotocopia di idoneo documento di riconoscimento del richiedente;
2) copia dell’attestazione ISEE per prestazioni agevolate in corso di validità.

Il valore ISEE, Indicatore della Situazione Economica Equivalente, viene determinato, ai sensi del DPCM 159/13, in base ai dati contenuti nella Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) il cui modello tipo e le relative istruzioni per la compilazione sono contenute nell’allegato A al DM 7 novembre 2014. La DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) valida ai fini del rilascio dell'attestazione ISEE può essere richiesta ai Centri di assistenza fiscale (CAF), alle Sedi INPS e per via telematica, collegandosi al sito internet www.inps.it.
3) fattura in originale dei libri di testo acquistati( non sono validi gli scontrini senza titoli dei libri e prezzi, né le bolle di consegna delle librerie).
4) Dichiarazione GDPR/Privacy –allegato A (scaricabile nella sezione modulistica di questo sito)

Inoltre le domande devono essere completo di visto di attestazione di frequenza, da apporre sulla domanda a cura delle segreterie delle scuole. Per coloro che presentano una certificazione ISEE pari a € 0,00 deve essere allegata obbligatoriamente una dichiarazione sostitutiva di atto notorio di attestazione e quantificazione delle fonti e mezzi di sostentamento dai quali il proprio nucleo familiare ha tratto sostentamento.L’Ufficio Istruzione, sulla base di quanto fatturato, procederà al rimborso della spesa sostenuta in relazione al contributo accordato. In caso di insufficienza delle risorse, il rimborso erogato ai beneficiari per la spesa documentata ammissibile sarà assegnato secondo l'ordine di graduatoria fino ad esaurimento delle risorse assegnate. Il rimborso potrà avvenire soltanto dopo l’iscrizione in Bilancio delle somme trasmesse dalla Regione Campania.
L’ Ufiificio esaminerà le domande definendo la graduatoria degli assegnatari, sulla base dell’ attribuzione dei fondi erogati .

I richiedenti potranno esaminare direttamente sul web nell’apposita sezione di questo sito lo stato della pratica ( a partire dal 4 febbraio 2019), inserendo sia il codice fiscale del richiedente che il codice numerico della pratica presentata.

Gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico ( tutti i giorni dalle 9,00 alle 12,00 -  tranne il sabato e i festivi) e all’Ufficio Istruzione presso il Palazzo di Città nei giorni di apertura al pubblico (lunedì e mercoledì dalle 9,00 alle 12,00, martedì e giovedì dalle 16,00 alle 18,00) oppure inviando e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito istituzionale dell’Ente www.comune.cavadetirreni.sa.it o su questo sito.

Si informano gli utenti relativamente al pagamento dei ticket per la refezione scolastica per l'anno in corso. Si precisa che tali quote  hanno validità sino a 31.12.2018.

ISEE di riferimento

 

Costo blocchetto con  20 pasti

sino a € 3.874,33

Valore massimo ISEE per accedere al contributo ticket mensa scolastica pari a 1/5 del costo

18,00

da  3.874,34 sino a € 7.500,00

Valore massimo ISEE per accedere alla seconda fascia per il contributo ticket mensa scolastica (2/5)

37,00

Da € 7.500,01 sino a € 10.500,00

Valore massimo ISEE per accedere alla terza fascia per il contributo ticket mensa scolastica (3/5)

59,00

da € 10.500,01 sino a  € 18.000,00

Valore massimo ISEE per accedere alla quarta fascia per il contributo ticket mensa scolastica ( 4/5)

76,00

Oltre € 18.000,00

Valore ISEE oltre il quale si contribuisce interamente al ticket mensa scolastica (quota intera)

90,00

 precisando che:

  • qualora due o piu' fratelli fruiscano del servizio refezione scolastica la quota di contribuzione resta invariata per il fratello maggiore mentre viene ridotta al 50% per gli altri fratelli.
  • gli alunni non residenti nel territorio di Cava de’ Tirreni fruiscono del servizio con l’applicazione della quota intera del ticket refezione pari ad € 90,00.

Si fa inoltre presente che in caso di mancata presentazione dell’ ISEE all’atto della consegna della domanda di accesso al servizio, l’utente potrà acquistare un blocchetto di 20 pasti pari ad € 90,00 (quota intera) , in attesa della presentazione della predetta certificazione DSU.  Alla scadenza dei 20 pasti acquistati, in presenza dell’ISEE in corso di validità, sarà rilasciato blocchetto della fascia di appartenenza, precisando che, per l’acquisto del blocchetto di quota intera, non viene rilasciato alcun rimborso da parte dell’Ente.

Bonifico Bancario: IBAN IT06 L010 1076 1721 0000 0046 057 BANCO DI NAPOLI – Corso G. Mazzini 62, attuale tesoreria Comunale

Postale C.C.: n. 15601842 intestato a Comune di Cava de’ Tirreni – Servizio Tesoreria

indicando sempre nella causale del versamento: Refezione scolastica alunno/i “Nome Cognome”, “nome Scuola”, anno 2018/2019

Per ulteriori informazioni l'utenza puo' rivolgersi allo : 089/682677-089/682125-089/682116 nonchè inviando richieste di eventuali chiarimenti a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

avvisi e comunicazioni dall'Ufficio pubblica Istruzione

Bandi e Concorsi per scuole e studenti 

comunicazioni dalle scuole e per le scuole

notizie per studenti e genitori

Nuovo dimensionamento anno scolastico 2019/2020

Verifica pratica

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Cerca tra i contenuti