Considerate le numerose richieste, si informano le scuole del territorio che la scadenza del Concorso di scrittura creativa Le Parole sono ponti VI Edizione è prorogata a venerdi 15 febbraio 2019.

 

Inizia martedì 12 febbraio prossimo  la "Lectura Dantis Metelliana". Eminenti personalità del mondo umanistico commenteranno alcuni canti dell'Inferno. Le "letture" si terranno alle 18, nella sala delle adunanze del Palazzo di Città. Inaugurerà il prof. Federico Sanguineti dell'Università di Salerno . Seguiranno il prof. Silvio Mastrocola dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, il prof. Agnello Baldi, presidente onorario della Lectura Dantis Metelliana e la prof. ssa Emma Grimaldi dell'Università di Salerno.

La Lectura Dantis Metelliana fu voluta da Padre Attilio Mellone - ideatore e fondatore dell'iniziativa - che ha speso la sua vita per la teologia e per Dante.

A lato la locandina della manifestazione, alla sua 46.ma edizione,  ed è di certo annoverata tra gli eventi culturali piu' longevi della nostra Città.

Gli studenti delle scuole medie superiori e la cittadinanza tutta sono invitati a partecipare.

Con la delibera di Giunta Comunale n. 11 del 28.1.2019, è stato disposto l’adeguamento delle tariffe per il Servizio Mensa Scolastica per l’anno sc. 2018/2019 come di seguito : 

ISEE DI RIFERIMENTO

sino a € 3.874,33

 contributo ticket mensa scolastica pari a 1/5 del costo

 € 14,40
 da  3.874,34 sino a € 7.500,00                                     

 contributo ticket mensa scolastica (2/5)

 € 28,80
 Da € 7.500,01 sino a € 10.500,00

 contributo ticket mensa scolastica (3/5)

 € 43,20
 a € 10.500,01 sino a  € 18.000,00

 contributo ticket mensa scolastica ( 4/5)

 € 57,60
 Oltre € 18.000,00  (quota intera)

 € 72,00


L'aggiornamento delle quote ha decorrenza dal 1° febbraio 2019. Si precisa , come gia' avviene , che:
- qualora due o piu' fratelli fruiscano del servizio refezione scolastica la quota di contribuzione resta invariata per il fratello maggiore mentre viene ridotta al 50% per gli altri fratelli.
- gli alunni non residenti nel territorio di Cava de’ Tirreni fruiscono del servizio con l’applicazione della quota intera del ticket refezione pari ad € 72,00

 

L’AmministrazioneComunale, con la partecipazione degli Istituti scolastici cittadini e dell’Anpi (Associazione nazionale Partigiani d’Italia), lunedì prossimo 28 gennaio, nella Sala del Consiglio di Palazzo di Città, con inizio alle ore 9.30, commemorerà il “Giorno della Memoria”. La ricorrenza fu istituita dall’Italia il 20 luglio 2000, in ricordo delle vittime dell’olocausto, delle leggi razziali e di coloro che hanno messo a rischio la propria vita per proteggere i perseguitati ebrei, nonché tutti i deportati militari e politici italiani nella Germania nazista.

Dopo i saluti del Sindaco Vincenzo Servalli e del Presidente del Consiglio comunale, Lorena Iuliano, saranno gli alunni e le insegnanti dell’IIS De Filippis Galdi, Liceo scientifico Genoino, IC Carducci Trezza, IC Giovanni XXIII, Scuola media Balzico, I e III Circolo didattico e il presidente dell’Anpi Cava de’ Tirreni, Patrizia Reso, a presentare riflessioni, declamazioni, drammatizzazioni, letture, poesie e musica, con la conduzione di Franco Bruno Vitolo.

concorso parole sono ponti 2018

Al fine di promuovere la scrittura all' interno delle scuole, sostenendo le potenzialità creative degli studenti per aiutarli a valorizzarle, il Comune di Cava de' Tirreni unitamente all' I.I.S. Gaetano Filangieri promuove ogni anno, già dal 2014, un concorso scolastico dedicato alla docente cavese, prematuramente scomparsa, Elisabetta Sabatino dal titolo: Concorso di scrittura creativa in memoria di Elisabetta Sabatino Le parole sono ponti. È infatti intenzione dell’Amministrazione comunale onorare ogni anno l' 8 marzo, in occasione della giornata dedicata alla donna, la figura della docente e scrittrice, utilizzando di volta in volta come tema del concorso una frase particolarmente significativa dei suoi saggi.

Quest’anno, per la VI Edizione del concorso, la frase scelta, tratta da scritti della docente è la seguente:

"Essere adolescenti nel migliore dei modi significa acquisire la necessaria stima in se stessi e essere coscienti dei propri bisogni, desideri, paure." 

Questa frase, tratta da un lavoro di Elisabetta Sabatino, rivela la centralità dell'attenzione della professoressa al processo di formazione dei suoi giovani allievi nella costruzione delle proprie "biografie", fornendo loro "la bussola" per aprirsi alle prospettive del proprio futuro ed essere protagonisti di se stessi, capaci di leggere la realtà, ma capaci soprattutto di trovare uno spazio nella realtà circostante. L'adolescenza, quale età di passaggio tra l'infanzia e l'età adulta, è una fase della vita in cui è forte il conflitto tra il voler restare bambini ed il "sentirsi grandi". Questo conflitto se da un lato genera un senso di smarrimento e paura, dall'altro suscita la spinta a sperimentarsi, a superare i propri limiti senza che l'adulto sia da ostacolo. È importante per l'adolescente misurarsi con le proprie capacità, attitudini e senso di responsabilità nel lungo e impegnativo processo di costruzione della propria identità.

In calce è possibile effettuare il download del bando di concorso, che ha scadenza venerdi 8 febbraio 2019, e del modello da inserire in busta chiusa e sigillata, ricordando che la cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 8 marzo 2019 - in occasione della giornata dedicata alla donna – a Palazzo di Città a partire dalle ore 9,30.

 

avvisi e comunicazioni dall'Ufficio pubblica Istruzione

Bandi e Concorsi per scuole e studenti 

comunicazioni dalle scuole e per le scuole

notizie per studenti e genitori

Nuovo dimensionamento anno scolastico 2019/2020

Verifica pratica

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Cerca tra i contenuti