Il Servizio Ragioneria di questo Ente ha comunicato per le vie brevi che il codice IBAN del nostro Comune per l'accredito di fondi e di versamenti bancari è stato modificato nel seguente:

TESORERIA BANCA BANCO DI NAPOLI
FILIALE DI CAVA DE' TIRRENI
IT 51N0306976173100000046057

Si informano tutti gli utenti dei servizi a domanda individuale (mensa, trasporto) e le scuole del territorio per far riferimento a tale nuovo IBAN.

Dal 1 dicembre 2018 al 3 marzo 2019, il Complesso monumentale di San Giovanni Battista al Borgo di Cava de’ Tirreni (SA) ospita la mostra di Robert Doisneau , uno dei fotografi più apprezzati e famosi le sue fotografie sono entrate a fare parte della nostra cultura e si è dimostrato precursore delle attuali tendenze della fotografia di moda e pubblicitaria e della cosiddetta street photography.
La rassegna, dal titolo Pescatore d’immagini, curata dall’Atelier Robert Doisneauin collaborazione con Piero Pozzi, col patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni, prodotta e realizzata da Di Chroma Photography e ViDi – Visit Different, presenta 70 immagini in bianco e nero che ripercorrono l’universo creativo del fotografo francese.
Il percorso espositivo, che mette in mostra alcune delle icone più riconoscibili della sua carriera come Le Baiser de l’Hôtel de Ville, Les pains de Picasso, Prévert au guéridon, si apre con l’autoritratto del 1949 e ripercorre i soggetti a lui più cari, conducendo il visitatore in un’emozionante passeggiata nei giardini di Parigi, lungo la Senna, per le strade del centro e della periferia, nei bistrot e nelle gallerie d’arte della capitale francese.
Doisneau è diventato famoso soprattutto per le foto che scattava in strada a Parigi: nelle vie delle periferie e del centro; riusciva a cogliere momenti inaspettati, contraddittori e curiosi della società parigina e francese, nonostante precisasse che “Io non fotografo la vita reale, ma la vita che mi piacerebbe che fosse”. Proprio per questo molte delle sue foto sono posate e inscenate con l’utilizzo di attori e modelli, come nel caso della sua foto più famosa: il Bacio all’Hotel De Ville, in cui due giovani si baciano appassionatamente in mezzo a una strada di Parigi, tra la gente che cammina e che sembra non accorgersi della scena. La foto fu scattata nel 1950 e venne pubblicata il 12 giugno dello stesso anno dalla rivista Life. Lo stesso Doisneau confermò che i protagonisti della foto erano due ragazzi a cui aveva chiesto posare per lui.
Vi informiamo che sono state organizzate , nel periodo dell’evento, anche alcune attività per le scuole tra cui:
DISEGNA IL TUO SCATTO - scuole d'infanzia
Attraverso la visita guidata i bambini scopriranno le foto più ironiche di Robert Doisneau. Seguirà un laboratorio dove verrà realizzato un disegno ispirato alle fotografie viste e all'esperienza appena vissuta in mostra.

RICOSTRUISCI LO SCATTO - scuole primarie
Un percorso guidato all'interno della mostra farà conoscere le fotografie di Robert Doisneau. Durante il laboratorio verranno distribuiti dei fogli con un particolare di una fotografia vista in mostra. I bambini dovranno ricostruire la fotografia sulla base dei loro ricordi della mostra oppure dando libero sfogo alla fantasia.

IMPARA L'INGLESE CON ROBERT DOISNEAU - scuole primarie e secondarie di primo grado
Il laboratorio sarà mirato all'apprendimento dei termini tecnici fotografia e dell'arte in inglese.

IL BARATTOLO DELLE IMPRESSIONI - scuole secondarie di primo e secondo grado
Gli alunni verranno accompagnati in mostra a conoscere le fotografie di Robert Doisneau. Al termine della visita guidata gli alunni verranno invitati a scrivere su un foglio il titolo dell'opera che li ha maggiormente colpiti. I fogli saranno inseriti in un barattolo e la guida, assieme ai professori, ne sorteggeranno alcuni dando il via ad un approfondimento sull'opera di Doisneau e la fotografia in generale.

VISITE GUIDATE - per ogni ordine e grado scolastico
La visita guidata avrà lo scopo di avvicinare i giovani visitatori al mondo di Robert Doisneau e di far conoscere la sua fotografia, soffermandosi su alcune delle sue foto più famose.

Per informazioni e prenotazioni: cell. 340-6240727 -email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il Sindaco Vincenzo Servalli, per la serata di Sabato 1 dicembre 2018 alle ore 18.00, invita i Dirigenti scolastici,i docenti ,tutte le scolaresche e le loro famiglie a prendere parte all'accensione dell'Albero di Natale, alto 27 metri, allestito in piazza Vittorio Emanuele III.
La serata sarà allietata da animazione.

 

Da oggi fino al 15 dicembre 2018, presso la Biblioteca Comunale Can. Avallone al Viale Marconi sarà esposta una mostra fotografica che illustra l'operato in Africa della onlus "Pro poor People ".
L’ associazione, sorta a Cava nel 2012, ha come scopo di diffondere e difendere i valori della giustizia, della carità, della pace, della solidarietà, dell’uguaglianza e dell’istruzione, nella famiglia e nella società, con particolare riguardo alla solidarietà verso i più poveri e alla difesa della vita innocente, in particolare del bambino, della donna, del malato e dell’anziano, e con particolare riguardo alle popolazioni piu' indigenti dell’Africa. La mostra inquadra l’attuale povertà dell’Africa come il frutto del lungo periodo storico di reiterato sfruttamento da parte dei governi dei paesi del nord del mondo.
I docenti, le scolaresche e i cittadini tutti sono invitati alla visione negli orari di apertura al pubblico della Biblioteca e nei pomeriggi di venerdi e sabato, precisando che dal martedi al venerdi dalle ore 10,00 alle ore 11,00 sarà presente un incaricato dell' Associazione che illustrerà la mostra ai frequentatori.

Sul BURC n. 82 del 12 novembre 2018 è stato pubblicato il D.D. n. 74 del 08.11.2018 "Deliberazione di Giunta Regionale n. 628 del 09/10/2018 in materia di turismo scolastico. Approvazione Avviso Pubblico".
Il provvedimento riguarda l'agevolazione delle istituzioni scolastiche secondarie di primo e di secondo grado per l'anno scolastico 2018/19, destinando a queste attività risorse per € 658.800.
Le istituzioni interessate potranno fare richiesta di sostegno ad attività di turismo scolastico entro il giorno 15 dicembre 2018, per uno o più viaggi di istruzione, ciascuno articolato almeno su tre giorni con due pernottamenti in strutture ricettive ubicate in Campania.La domanda deve essere presentata alla Direzione Generale per le Politiche Culturali e il Turismo - UOD Operatori turistici e sostegno ai nuovi turismi - Centro Direzionale Isola C5 - 80143 Napoli - PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

avvisi e comunicazioni dall'Ufficio pubblica Istruzione

Bandi e Concorsi per scuole e studenti 

comunicazioni dalle scuole e per le scuole

notizie per studenti e genitori