Dal 1 dicembre 2018 al 3 marzo 2019, il Complesso monumentale di San Giovanni Battista al Borgo di Cava de’ Tirreni (SA) ospita la mostra di Robert Doisneau , uno dei fotografi più apprezzati e famosi le sue fotografie sono entrate a fare parte della nostra cultura e si è dimostrato precursore delle attuali tendenze della fotografia di moda e pubblicitaria e della cosiddetta street photography.
La rassegna, dal titolo Pescatore d’immagini, curata dall’Atelier Robert Doisneauin collaborazione con Piero Pozzi, col patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni, prodotta e realizzata da Di Chroma Photography e ViDi – Visit Different, presenta 70 immagini in bianco e nero che ripercorrono l’universo creativo del fotografo francese.
Il percorso espositivo, che mette in mostra alcune delle icone più riconoscibili della sua carriera come Le Baiser de l’Hôtel de Ville, Les pains de Picasso, Prévert au guéridon, si apre con l’autoritratto del 1949 e ripercorre i soggetti a lui più cari, conducendo il visitatore in un’emozionante passeggiata nei giardini di Parigi, lungo la Senna, per le strade del centro e della periferia, nei bistrot e nelle gallerie d’arte della capitale francese.
Doisneau è diventato famoso soprattutto per le foto che scattava in strada a Parigi: nelle vie delle periferie e del centro; riusciva a cogliere momenti inaspettati, contraddittori e curiosi della società parigina e francese, nonostante precisasse che “Io non fotografo la vita reale, ma la vita che mi piacerebbe che fosse”. Proprio per questo molte delle sue foto sono posate e inscenate con l’utilizzo di attori e modelli, come nel caso della sua foto più famosa: il Bacio all’Hotel De Ville, in cui due giovani si baciano appassionatamente in mezzo a una strada di Parigi, tra la gente che cammina e che sembra non accorgersi della scena. La foto fu scattata nel 1950 e venne pubblicata il 12 giugno dello stesso anno dalla rivista Life. Lo stesso Doisneau confermò che i protagonisti della foto erano due ragazzi a cui aveva chiesto posare per lui.
Vi informiamo che sono state organizzate , nel periodo dell’evento, anche alcune attività per le scuole, tra cui:

DISEGNA IL TUO SCATTO - scuole d'infanzia
Attraverso la visita guidata i bambini scopriranno le foto più ironiche di Robert Doisneau. Seguirà un laboratorio dove verrà realizzato un disegno ispirato alle fotografie viste e all'esperienza appena vissuta in mostra.

RICOSTRUISCI LO SCATTO - scuole primarie
Un percorso guidato all'interno della mostra farà conoscere le fotografie di Robert Doisneau. Durante il laboratorio verranno distribuiti dei fogli con un particolare di una fotografia vista in mostra. I bambini dovranno ricostruire la fotografia sulla base dei loro ricordi della mostra oppure dando libero sfogo alla fantasia.

IMPARA L'INGLESE CON ROBERT DOISNEAU - scuole primarie e secondarie di primo grado
Il laboratorio sarà mirato all'apprendimento dei termini tecnici fotografia e dell'arte in inglese.

Sul BURC n. 82 del 12 novembre 2018 è stato pubblicato il D.D. n. 74 del 08.11.2018 "Deliberazione di Giunta Regionale n. 628 del 09/10/2018 in materia di turismo scolastico. Approvazione Avviso Pubblico".
Il provvedimento riguarda l'agevolazione delle istituzioni scolastiche secondarie di primo e di secondo grado per l'anno scolastico 2018/19, destinando a queste attività risorse per € 658.800.
Le istituzioni interessate potranno fare richiesta di sostegno ad attività di turismo scolastico entro il giorno 15 dicembre 2018, per uno o più viaggi di istruzione, ciascuno articolato almeno su tre giorni con due pernottamenti in strutture ricettive ubicate in Campania.La domanda deve essere presentata alla Direzione Generale per le Politiche Culturali e il Turismo - UOD Operatori turistici e sostegno ai nuovi turismi - Centro Direzionale Isola C5 - 80143 Napoli - PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nell’ambito delle attività di CAVA CITTA’ CHE LEGGE 2018/ 2019 inizierà nelle scuole in questi giorni il progetto dell’attore-regista Giuseppe Basta "L'Apprendista lettore", con lo scopo principale di far riscoprire alle giovani generazioni, attraverso metodi operativi e sperimentali le potenzialità della scrittura e della lettura. L’intento di quest’anno scolastico è di stimolare la Biblioteca Comunale e le Biblioteche Scolastiche quali centri promotori di progetti ed attività a favore delle Scuole e del territorio e sperimentare percorsi didattici Innovativi tendenti alla promozione della lettura e della comunicazione.
Il percorso si sviluppa in cicli di incontri in orario curriculare nelle diverse scuole cittadine con un incontro preliminare di presentazione del progetto nelle scuole primarie e medie inferiori e successivamente con un ciclo di incontri, concordando con le esigenze delle scuole interessate. A fine percorso, come negli scorsi anni, il regista/attore Basta terrà una manifestazione nell’Aula Consiliare di Palazzo di Città e nelle scuole, con eventuale dono di libri per le future letture dei giovani studenti partecipanti.

L’ Istituto Comprensivo Carducci Trezza, in collaborazione con il Comune di Cava de' Tirreni -  Centro Servizi per la Famiglia -  propone ai genitori una serie di giornate di confronto/dibattito dedicate ai diversi ordini di scuola per affrontare problematiche specifiche di ciascuna fascia d’età. Il ciclo di incontri , dal titolo “AIUTIAMO I NOSTRI FIGLI A DIVENTARE GRANDI…”  si svolgerà nell’Aula Magna della sede centrale alle ore 17.30 secondo il segunte calendario:

SCUOLA SECONDARIA
Giovedi 8 novembre 2018: L' ADOLESCENZA: CONFLITTUAL ITA' GENITORI-FIGLI
Giovedi 14 febbraio 2019: AFFETTIVITA' E SESSUALITA' con la presenza del genitore "attivo" dott.ssa M.L. Carpentieri (pediatra)  e del dott. Tortora Della Corte (ginecologo)
Giovedi 4 aprile2019: UTILIZZO DEI SOCIAL E RISVOLTI PENALI con la partecipazione deel genitore “attivo” dott.ssa B.Nanni Grieco (avvocato)
Giovedi 23 maggio 2019:LE ASPETTATIVE DEI GENITORI SUI PROPRI FIGLI

SCUOLAPRIMARIA
Giovedi  15 Novembre 2018 : AIUTARE I PROPRI FIGLI AD ESSERE RESPONSABILI
Giovedi 11 marzo 2019: COME SUPERARE L’EGOCENTRISMO

SCUOLA DELL' INFANZIA
Giovedi 17 gennaio 2019: IL RISPETTO DELLE REGOLE: TI DICO NO… PERCHE’ TI AMO

Si invita la cittadinanza a partecipare

Il Servizio Pubblica Istruzione – Biblioteca ed Archivio Storico invita gli studenti delle scuole primarie cavesi a partecipare al Progetto “Contastorie”, iniziativa finalizzata a far conoscere i servizi offerti dalla Biblioteca Comunale “Can. A. Avallone”; in particolare si propone agli alunni del terzo e del quarto anno un approccio guidato alla fruizione del ricco patrimonio dei libri per l’infanzia, custodito dall’ente pubblico.
Nel corso di Aprile e Maggio agli studenti saranno proposti momenti alternati di recitazione, esecuzione musicale e proiezione di immagini, tessuti insieme in un itinerario narrativo coeso, il cui scopo precipuo sarà quello di coinvolgere attivamente i soggetti in formazione, stimolando le loro capacità di ascolto, di scoperta, di apprezzamento estetico, di partecipazione emotiva  alla lezione-spettacolo a cui assisteranno.
Destinatari della proposta progettuale sono tutti gli alunni frequentanti il terzo e/o il quarto anno delle scuole primarie cavesi.
A beneficio della platea dei piccoli alunni delle scuole primarie gli studenti del triennio del Liceo Classico e Musicale “M. Galdi”,  impegnati nelle attività di Alternanza Scuola-Lavoro previste dalla Legge 107/2015, proporranno sequenze narrative ampie, ispirate ad alcuni fra miti greci e latini più conosciuti, accompagnando i miti con l’esecuzione di brani musicali.
Il filo del racconto sarà intercalato  da “siparietti recitativi”, esercizi di drammatizzazione libera grazie ai quali si porranno in risalto i momenti salienti delle vicende più significative nel corso della storia. Si prevedono inoltre brevi proiezioni di filmati tratti dalla vasta produzione cinematografica italiana e straniera, liberamente ispirata al mondo greco e romano.
Tutti gli alunni saranno coinvolti dagli studenti-animatori presenti in sala nel gioco “Vota la storia più bella”, nel corso del quale emergeranno le preferenze dei piccoli giurati.

L’iniziativa rientra anche tra manifestazioni nazionali indette per il “Maggio dei libri” dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la cui campagna nazionale vuole valorizzare la lettura come elemento di crescita personale e collettiva.

Buoni libro anno scolastico 2019/2020

coupons Book Buoni Libro UfficioPI Cava de' Tirreni

La richiesta va inviata entro il 02/09/2019 

Iscrizione mensa scolastica anno 2019/2020

Telemoney Servizio Mensa UfficioPI Cava de' Tirreni

La richiesta va inviata dal 03/09/2019

Nuovo dimensionamento anno scolastico 2019/2020

Cerca tra i contenuti