Il Servizio Pubblica Istruzione – Biblioteca ed Archivio Storico invita gli studenti delle scuole primarie cavesi a partecipare al Progetto “Contastorie”, iniziativa finalizzata a far conoscere i servizi offerti dalla Biblioteca Comunale “Can. A. Avallone”; in particolare si propone agli alunni del terzo e del quarto anno un approccio guidato alla fruizione del ricco patrimonio dei libri per l’infanzia, custodito dall’ente pubblico.
Nel corso di Aprile e Maggio agli studenti saranno proposti momenti alternati di recitazione, esecuzione musicale e proiezione di immagini, tessuti insieme in un itinerario narrativo coeso, il cui scopo precipuo sarà quello di coinvolgere attivamente i soggetti in formazione, stimolando le loro capacità di ascolto, di scoperta, di apprezzamento estetico, di partecipazione emotiva  alla lezione-spettacolo a cui assisteranno.
Destinatari della proposta progettuale sono tutti gli alunni frequentanti il terzo e/o il quarto anno delle scuole primarie cavesi.
A beneficio della platea dei piccoli alunni delle scuole primarie gli studenti del triennio del Liceo Classico e Musicale “M. Galdi”,  impegnati nelle attività di Alternanza Scuola-Lavoro previste dalla Legge 107/2015, proporranno sequenze narrative ampie, ispirate ad alcuni fra miti greci e latini più conosciuti, accompagnando i miti con l’esecuzione di brani musicali.
Il filo del racconto sarà intercalato  da “siparietti recitativi”, esercizi di drammatizzazione libera grazie ai quali si porranno in risalto i momenti salienti delle vicende più significative nel corso della storia. Si prevedono inoltre brevi proiezioni di filmati tratti dalla vasta produzione cinematografica italiana e straniera, liberamente ispirata al mondo greco e romano.
Tutti gli alunni saranno coinvolti dagli studenti-animatori presenti in sala nel gioco “Vota la storia più bella”, nel corso del quale emergeranno le preferenze dei piccoli giurati.

L’iniziativa rientra anche tra manifestazioni nazionali indette per il “Maggio dei libri” dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la cui campagna nazionale vuole valorizzare la lettura come elemento di crescita personale e collettiva.

dettaglio locandina spettacolo scuole L'Istruttoria - Associazione TEMPRART

Nell'ambito delle celebrazioni del Giorno della Memoria, l'Associazione TEMPRART di Cava de' Tirreni ha organizzato uno spettacolo teatrale dal titolo

L'ISTRUTTORIA
ovvero
Il processo di Francoforte sul Meno contro i Capi ed il personale del Campo di sterminio di Auschwitz
di Peter Weiss


La nostra storia è un patrimonio da coltivare e tramandare alle nuove generazione e questa operazione culturale si inserisce proprio in tale direzione, così come disposto dall'art. 4 dello Statuto comunale.

L'Amministrazione comunale ha ritenuto pertanto di dare il suo pieno sostegno all'iniziativa, anche in considerazione che la TEMPRART, allo scopo di coinvolgere il maggior numero di giovani possibile, ha stabilito un prezzo d'ingresso privilegiato per gli allievi di tutte le scuole secondarie di secondo grado del territorio.

I docenti e gli studenti tutti sono invitati a partecipare a questa iniziativa.

Per conoscere tutti i dettagli leggere la modalità di partecipazione ed una breve presentazione dello spettacolo riportata in calce.

Il prossimo 27 gennaio si celebra il “Giorno della Memoria”, istituito in Italia per non dimenticare, e per ricordare, tutte le vittime della Shoah.
Con la legge 211 del 20 luglio 2000 infatti il MIUR e l’ UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) “sono impegnati a promuovere iniziative e progetti finalizzati a tramandare e rafforzare nei giovani la consapevolezza della Shoah, renderne sempre vivo il ricordo e tributare il doveroso omaggio alle vittime e a quanti si opposero al progetto di sterminio nazista, sacrificando la propria libertà e la propria vita”. In occasione di tale data anche l’ Amministrazione comunale di Cava de’ Tirreni intende celebrare la giornata con la convocazione di un “Consiglio Comunale”, dedicato agli studenti per discutere dell’argomento tra gli scranni cittadini, creando le condizioni per parlare con le giovani generazioni e sollecitarle per far nascere la consapevolezza di quella che ha rappresentato una delle pagine piu’ tristi della nostra storia.

L’evento, che si terrà presso la Sala Consiliare del Palazzo di Città sabato 27 gennaio p.v, a partire dalle ore 10.00, prevede anche una testimonianza sul tragico momento storico e la proiezione di un filmato documentario.In tale occasione sarà possibile, per ogni istituzione scolastica, la presentazione nella Sala Consiliare di materiale allestito per il Giorno della memoria dalle varie classi ( foto, elaborati, ecc.), previo accordo con l’Ufficio Istruzione.

Si invitano le scuole, con una rappresentanza di alunni, a partecipare.

locandina rassegna autunno cavese 2017

L’Associazione TEMPRART, con sede a Cava de’ Tirreni, in viale Marconi, 53, offre agli Allievi di tutte le Scuole Secondarie di secondo grado del Territorio la possibilità d’ingresso privilegiato agli Spettacoli della Rassegna teatrale in oggetto alle seguenti condizioni:

Biglietto ridotto per Gruppi Scolastici: euro 7,00

Proposta valida per tutte le repliche serali del Lunedì, alle ore 19,00 e per la mattinata esclusiva per le Scuole, sabato 27 gennaio 2018 ore 10:30

Sede degli spettacoli: Auditorium De Filippis (I.I.S. ”Della Corte-Vanvitelli”), via prol. Marconi 1 - Cava de’ Tirreni. Posti numerati

Ritiro dei biglietti, tramite un Rappresentante scolastico esclusivamente in prevendita presso Cartoleria Tirrena, via Mazzini 89, Cava de’ Tirreni - tel. 089 464868.

I Dirigenti scolastici, il corpo docente e gli studenti tutti sono invitati a partecipare.

 Ecco  il PROGRAMMA.

  • Lunedì, 4 Dicembreore 19:00, LA LOCANDIERA 
    Commedia di Carlo Goldoni 
    Regia di Renata Fusco
  • Lunedì, 18 Dicembre, ore 19:00, IN NOME DEL FIGLIO
    Storie di Donne in chiaroscuro
    Pièce teatrale e Regia di Clara Santacroce
  • Lunedì, 8 Gennaio 2018, ore 19:00LA VECCHIA DE LO CUNTO 
    Da LO CUNTO DE LI CUNTI di Giovan Battista Basile
    Messinscena e Regia di Clara Santacroce
  • Sabato 27 gennaio 2018, ore 10,30L’ISTRUTTORIA
    di Peter Weiss
    Nel Giorno della Memoria – Mattinata per le Scuole 
    Regia di Clara Santacroce e Renata Fusco
  • Lunedì, 26 febbraio ore 19:00, ‘NA LAVA D’AMMORE'
    Musical Napoli fra storia, leggenda e musica
    Testo, Coreografie e Regia di Renata Fusco

 Spettacolo teatrale in occasione del Giorno della Memoria

Con D.D. n. 160 del 02/11/2017 il  Dipartimento 50 della Giunta regionale della Campania - Direzione Generale per le politiche sociali e socio-sanitarie ha approvato l’ avviso pubblico "SCUOLA DI COMUNITÀ" A valere sul POR CAMPANIA FSE 2014-2020 - ASSE 2 – Obiettivo specifico 6 - AZIONE 9.1.2,  per un valore complessivo di 8.248.000 euro. La finalità del progetto è quella di diffondere la cultura della legalità e contrastare la dispersione scolastica attraverso la realizzazione di interventi tesi a potenziare l’apprendimento sociale e culturale di giovani, in particolare di quelli appartenenti a nuclei familiari in condizione di svantaggio.   Ciascuna proposta progettuale è finanziata fino ad un importo massimo di 183.000 euro ripartito nelle seguenti tre azioni: 

  • educazione alla legalità e supporto scolastico (per un massimo di 102.000 euro)
  • sostegno alla genitorialità (per un massimo di 66.500 euro)
  • animazione territoriale (per un massimo di 14.500 euro).

Beneficiari dell’Avviso sono i soggetti del terzo settore con il ruolo di capofila in partenariato con 4 Istituti Scolastici con sede nel territorio della regione Campania. Possono aderire al partenariato altri soggetti del terzo settore, enti pubblici locali, enti di promozione dello sport ed associazioni sportive e associazioni antiracket ed antiusura. Ciascun soggetto del partenariato obbligatorio e facoltativo deve partecipare, pena l’esclusione, ad una sola proposta progettuale. Al fine di un coinvolgimento delle scuole alla partecipazione del Bando, oggi 16 novembre 2017  presso la Sala Commissioni di Palazzo di Città è stata indetta per le SS.LL. una riunione operativa.