Dal 1 dicembre 2018 al 3 marzo 2019, il Complesso monumentale di San Giovanni Battista al Borgo di Cava de’ Tirreni (SA) ospita la mostra di Robert Doisneau , uno dei fotografi più apprezzati e famosi le sue fotografie sono entrate a fare parte della nostra cultura e si è dimostrato precursore delle attuali tendenze della fotografia di moda e pubblicitaria e della cosiddetta street photography.
La rassegna, dal titolo Pescatore d’immagini, curata dall’Atelier Robert Doisneauin collaborazione con Piero Pozzi, col patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni, prodotta e realizzata da Di Chroma Photography e ViDi – Visit Different, presenta 70 immagini in bianco e nero che ripercorrono l’universo creativo del fotografo francese.
Il percorso espositivo, che mette in mostra alcune delle icone più riconoscibili della sua carriera come Le Baiser de l’Hôtel de Ville, Les pains de Picasso, Prévert au guéridon, si apre con l’autoritratto del 1949 e ripercorre i soggetti a lui più cari, conducendo il visitatore in un’emozionante passeggiata nei giardini di Parigi, lungo la Senna, per le strade del centro e della periferia, nei bistrot e nelle gallerie d’arte della capitale francese.
Doisneau è diventato famoso soprattutto per le foto che scattava in strada a Parigi: nelle vie delle periferie e del centro; riusciva a cogliere momenti inaspettati, contraddittori e curiosi della società parigina e francese, nonostante precisasse che “Io non fotografo la vita reale, ma la vita che mi piacerebbe che fosse”. Proprio per questo molte delle sue foto sono posate e inscenate con l’utilizzo di attori e modelli, come nel caso della sua foto più famosa: il Bacio all’Hotel De Ville, in cui due giovani si baciano appassionatamente in mezzo a una strada di Parigi, tra la gente che cammina e che sembra non accorgersi della scena. La foto fu scattata nel 1950 e venne pubblicata il 12 giugno dello stesso anno dalla rivista Life. Lo stesso Doisneau confermò che i protagonisti della foto erano due ragazzi a cui aveva chiesto posare per lui.
Vi informiamo che sono state organizzate , nel periodo dell’evento, anche alcune attività per le scuole, tra cui:

DISEGNA IL TUO SCATTO - scuole d'infanzia
Attraverso la visita guidata i bambini scopriranno le foto più ironiche di Robert Doisneau. Seguirà un laboratorio dove verrà realizzato un disegno ispirato alle fotografie viste e all'esperienza appena vissuta in mostra.

RICOSTRUISCI LO SCATTO - scuole primarie
Un percorso guidato all'interno della mostra farà conoscere le fotografie di Robert Doisneau. Durante il laboratorio verranno distribuiti dei fogli con un particolare di una fotografia vista in mostra. I bambini dovranno ricostruire la fotografia sulla base dei loro ricordi della mostra oppure dando libero sfogo alla fantasia.

IMPARA L'INGLESE CON ROBERT DOISNEAU - scuole primarie e secondarie di primo grado
Il laboratorio sarà mirato all'apprendimento dei termini tecnici fotografia e dell'arte in inglese.

 

IL BARATTOLO DELLE IMPRESSIONI - scuole secondarie di primo e secondo grado
Gli alunni verranno accompagnati in mostra a conoscere le fotografie di Robert Doisneau. Al termine della visita guidata gli alunni verranno invitati a scrivere su un foglio il titolo dell'opera che li ha maggiormente colpiti. I fogli saranno inseriti in un barattolo e la guida, assieme ai professori, ne sorteggeranno alcuni dando il via ad un approfondimento sull'opera di Doisneau e la fotografia in generale.

VISITE GUIDATE - per ogni ordine e grado scolastico
La visita guidata avrà lo scopo di avvicinare i giovani visitatori al mondo di Robert Doisneau e di far conoscere la sua fotografia, soffermandosi su alcune delle sue foto più famose.

Per informazioni e prenotazioni: cell. 340-6240727 -email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Buoni libro anno scolastico 2019/2020

coupons Book Buoni Libro UfficioPI Cava de' Tirreni

La richiesta va inviata entro il 02/09/2019 

Nuovo dimensionamento anno scolastico 2019/2020

Cerca tra i contenuti